Bra artist

“Jew”
80×80 cm – Acrilici tecnica mista su tela
31.4×31.4 inch – Acrylics mixed media on canvas

“Ebreo” una parola che riporta inevitabilmente alla mente l’orrenda persecuzione razziale, la volontà di annientare una razza, una religione, il prossimo; una parola mai così viva come in questo momento storico rispetto al dramma vissuto o che stanno vivendo interi popoli: bosniaci, siriani, curdi, armeni, ceceni etc… esistono ancora, in ogni parte del mondo, persone talmente aride da pensare di potersi elevare sugli altri con la violenza e nutrono in serbo, un odio così elevato, che giustifica nelle loro folli menti tutto, pur di raggiungere lo scopo finale.

“Magda”
80×80 cm – Acrilici tecnica mista su tela
31.4×31.4 inch – Acrylics mixed media on canvas
Prospettive Inconsce
150×120 cm – Acrilici tecnica mista su tela
59×47 in – Acrylics mixed media on canvas
“Vissi d’Arte Cream 1”
80×80 cm – Acrilici tecnica mista su tela
31.4×31.4 inch – Acrylics mixed media on canvas
Bra 1962.
Nel 1985 inizia la carriera da professionista in pubblicità come illustratore specializzandosi nell’iperrealismo, sviluppando per oltre un decennio centinaia di opere, nel corso della carriera ha lavorato per molti dei più importanti marchi nazionali ed internazionali, quali: Aermec, Algida, Aperol, Apple, Atlas filtri, Bata, Bailo, Benetton, Bticino, Came, Carrera, Colmar, Dainese, De Longhi, Electrolux, Eminflex, Ennerev, Eridania, Fiat, Floritalia, Interflora, Hewing, Inglesina, Lange, Lowara, Luxottica, Mazda, Mc Cain, Mercedes, Nec, Pepsi Cola, Peugeot, RAI, Rana, Remsa, Renault, Risport skates, Rossignol, Safilo, Smith lenses, Tuborg, Venini e altri; ha collaborato con molte Agenzie pubblicitarie di rilevanza internazionale, per citarne alcune: McCann Erikson, J.Walter Thompson, Young & Rubicam, Ogilvy & Mather, Saatchi and Saatchi, TBWA.
Si specializza già negli anni ’80 nella tecnica di pittura con l’aerografo per poi passare,  nel corso degli anni ’90, all’illustrazione digitale. Dal 2000 sposta il suo interesse professionale sulla grafica, pur specializzandosi ed interessandosi a tutte le componenti per la realizzazione di un’immagine, dalla fotografia alla grafica fino all’animazione 3D.
L’amore viscerale per l’illustrazione non l’ha mai abbandonato e la sua innata passione personale per il disegno e la pittura lo hanno portato a realizzare una serie di disegni e dipinti utilizzando le tecniche classiche dalla matita al carboncino al gesso su carta per poi arrivare a dipingere con acrilici su tela e su intonaco.
La sua pittura realista si concentra soprattutto a rappresentare la bellezza e la complessità dei visi e dei corpi umani non disdegnando la realizzazione di opere di sapore metafisico dove la denuncia sociale si mescola alla raffinata tecnica rappresentativa.
Le opere dove la presenza di un soggetto vittima di una situazione paradossale, ma non per questo meno reale, sono generalmente di grandi dimensioni e dimostrano la sicurezza dell’Artista nel mettersi in gioco senza timori reverenziali verso lo spettatore, così come le opere che rappresentano soggetti femminili vogliono rendere omaggio alla bellezza senza indulgere nella ricerca di sfondi accattivanti quasi a voler dimostrare che la purezza del tratto non necessita di supporti coreografici.
Suscita particolare interesse la fase nuova di ricerca creativa ed espressiva, le opere che riflettono l’immaginario dell’artista, il quale, con un tratto decisamente più marcato, estrae volti e figure da fondi nei quali emergono, quali testimoni rappresentativi, gli inserti di dipinti di Autori minori che rivivono una loro nuova esperienza comunicativa, rafforzata dall’uso sapiente di media che ne conferiscono un notevole impatto visivo.
auxana
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *