Cosa ha deciso la consulta sull’Italicum (in breve) Il parere dei supremi giudici

Roma, 25 gen. (askanews) – La Consulta ha dichiarato l’illegittimità costituzionale delle disposizioni della legge elettorale, l’Italicum, relative al turno di ballottaggio.

Oltre alla bocciatura del ballottaggio e al salvataggio del premio di maggioranza, i supremi giudici hanno accolto la questione di costituzionalità relativa ai capilista eletti in piu collegi che potevano scegliere il proprio collegio di elezione. Inoltre, la legge elettorale è suscettibile di immediata applicazione”, ha fatto sapere la Consulta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *