@edoardogallopoesia

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Metti un giorno tu.
Non l’albero.
Non la pietra.
Non l’acqua che scorre sotto i ponti.
No, solo tu.
L’immagine nelle retrovie.
Le tue spalle,
la schiena
e la tua scelta che tarda ad arrivare.
Metti un giorno tu,
prima di tutto.
Semplicemente

@edoardogallopoesia

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *