Fantasmi d’un tempo – Anna Maria Lombardi

Fantasmi d’un tempo

Musica d’incontri sopiti,
volatile storia tra le dita,
di giochi senza domani,
di domande senza risposte.
Girandomi vedo quadri vuoti
senza più anima,
corpi che si sono amati
e allontanati senza più girarsi.
Ho imparato a spazzar via
l’amaro e il tormento,
fantasmi d’un tempo lontano,
infinito.

Anna Maria Lombardi

11.4.2017 – tutti i diritti sul sono riservati per legge all’autrice

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *