Gianni Lardieri Artista

Polveri di marmo, tessuti, ossidi, smalti: sono alcuni dei materiali utilizzati dall’artista Gianni Lardieri per trasporre su tela le sue emozioni, le sue opinioni.

Considera la sua arte contemporanea e crede che attraverso essa sia doveroso “parlare” di attualità. Tra le sue opere si trovano soggetti come la terra dei fuochi, la Palestina, Israele.

Gianni Lardieri, nato a Carbonia, sin da bambino ha manifestato particolari capacità creative, soprattutto nella creazione di mini complessi abitativi, impiegando i materiali poveri a sua disposizione. Si è dedicato alla pittura e alla scultura e, dopo anni di esperimenti, ha trovato finalmente la sua dimensione che si discosta dall’ortodossia dell’arte informale, fondendo la pittura con la scultura.

 

 

documentazione fotografica delle opere di Gianni Lardieri.

IMG_2078 IMG_2092 IMG_2091 IMG_2090 IMG_2089 IMG_2088 IMG_2087 IMG_2086 IMG_2085 IMG_2084 IMG_2083 IMG_2082 IMG_2081 IMG_2080  IMG_2077 IMG_2076 IMG_2075 IMG_2074 IMG_2071 IMG_2070 IMG_2069 IMG_2068 IMG_2067 IMG_2066 IMG_2065 IMG_2064 IMG_2063 IMG_2062 IMG_2061

Secondo me l’arte deve discutere, deve dare un’impronta, la tua opinione espressa nell’arte. L’arte non deve essere fatta fine a se stessa, ma deve essere un discorso nato per questioni sociali, di ambiente, di tutto ciò che ci circonda: questo è l’arte.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *