Incontrando ora Gesù e la vita – Fiorenzo Briccola

 

Fiorenzo Briccola1911870_681950011852929_17920405_n, in arte Poeta spirituale (Mendrisio 1962), poeta, vive a Valmorea. Ultimamente ebbe a dire sulla sua storia letteraria «Ho il dono di scrivere poesie ma ho coscientizzato questa capacità espressiva durante la scuola maggiore scrivendo i miei primi versi all’età di quindici anni. Nell’età dell’adolescenza inizia in me una crisi profonda per la mancanza di un vero senso dell’esistenza, che ritrovo più tardi seguendo un percorso spirituale.». Docente di Reiki (tecnica buddista zen), ha seguito gli insegnamenti di Jiddu Krisnamurti, grande maestro e pensatore del secolo passato, considerato da molti studiosi di Buddismo come “il Buddha originale”. Ha seguito poi gli insegnamenti del guaritore tedesco Bruno Groening e ha viaggiato molto cercando di comprendere meglio sé stesso e dare alla propria esistenza un valore più spirituale, più autentico e originale. «Tramite la poesia cerco di donare al lettore delle poesie nuove contemporanee, adatte al tempo presente, una poesia dove il lettore si possa riconoscere e osservare.». Tramite la poesia ha cercato di donare al lettore delle poesie nuove-contemporanee, adatte al tempo presente, una poesia dove il lettore si possa riconoscere e osservare. Nel 2011 inizia un cammino di vera fede cristiana tramite “Lo voglio Sii guarito”: un nuovo intento che lo ha riportato all’ origine di ciò che veramente cercava. Stanno succedendo in lui bellezze e guarigioni miracolose che spera ogni persona voglia sperimentare per trovare la luce.

La sua prima pubblicazione è stata sulla rivista “Spiragli 58”spazio a chi sa scrivere (Nuovi Autori, Milano). I libri che ha pubblicato sono: Poesie meditative sull’esistenza (2007, poesia), Spicchi di luce per avvolgere il tuo cuore d’amore (2010, poesia, audio-libro).

«La mia prima opera Poesie meditative sull’esistenza è il risultato di un percorso spirituale e interiore alla ricerca del vero senso dell’essere, mentre la seconda Spicchi di luce segnano la maturità acquisita nel corso dei trent’anni e di un impegno costante e profondo alla ricerca del vero senso dell’esistenza.»

Sulla sua produzione poetica hanno scritto, tra gli altri:

F. Castellani [Poesie meditative sull’esistenza] «…è un’opera che ha preso corpo nell’arco di una ventina d’anni e che attraverso la quale, come si può leggere nella quarta di copertina,” l’autore osserva la vita grazie alle immagini che la realtà depone nelle profondità della coscienza”. Sono, dunque, poesie che esprimono una meditazione compiuta entrando nel vero della realtà, del nostro vivere. … Le poesie sono lo specchio, ci sembra, di tali insegnamenti; si presentano con una grafia ricercata e ricca di saggezza, di riflessioni, di momenti che riescono ad elevare lo spirito in direzione della luce. … Così si può ben dire assieme a lui, che “nella ricerca dell’Essere trovo la mia vera essenza” e “la risposta a ciò che cerchi è nel cuore di ogni uomo”»; M. Zoli [Poesie meditative sull’esistenza] «Si potrebbe anche da subito, al fine di evitare equivoci, collocare la poetica del giovane B. al di fuori di quelli che sono i parametri di riferimento della poesia del terzo millennio che prevedono, anche nei casi in cui risultino evidenti aneliti metafisici, la frequentazione con una realtà molto più terrena. … Ci pare che B., e ciò va a sua lode, non si curi dei canoni imposti dall’establishment letterario ma, mosso da un’ispirazione naturale, dia corso al fluire dei suoi pensieri guidato da istanze spirituali che, ad una lettura a posteriori, si rivelano portatrici di atmosfere, sensazioni, visioni ed esperienze altamente poetiche anche se non rintracciabili attraverso le regole e le astuzie che caratterizzano la pratica compositiva contemporanea. … I suoi versi si rifanno alla poesia orientale che, a differenza della nostra, esprime i sentimenti d’amore con modalità molto più complesse ed onnicomprensive.».

I versi possono affluire per riempire il tuo cuore! Spesso sorretta solo dalla conoscenza, buona per costruire un ponte e fare un discorso, ma limitata per trovare la nostra vita! Lascia che la poesia ti doni intenzioni nuove che il mondo non ti dona.

Queste poesie sono il frutto di un percorso carismatico cattolico per conoscere Gesù. Lo voglio condividere con te che cerchi il vero Dio. Le poesie sono stille cresciute nel cammino, riflessioni bibliche, trasfigurazioni, cercando di comprendere umilmente Dio, riconoscendo il suo messaggio di speranza e salvezza. Stimoli per lasciare la candela del tuo essere accesa rimanendo nella fede: “Io sono la Luce del mondo”. Il nemico cercherà in diverse forme di spegnere questa luce ma se leggi attentamente le poesie avrai più forza per continuare il cammino.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *