La bambina smarrita – Teresa Esposito

La bambina smarrita

Perduta nel lasso
di giorni venduti,
la bambina smarrita
senz’anima rinvenuta.
Son giorni d’inferno
per l’età cascata,
caduta e rinchiusa
nel vuoto del sogno.
La bambina smarrita
geme da sempre:
vorrebbe la vita
del tempo di ieri
e cambiare il senso
al fato fatale.
Non più germogliata,
ma solo indurita
da un tempo canaglia,
la bambina smarrita.
Or ora fantastica,
abburatta il futuro
di un domani migliore.
La bambina smarrita,
è granitica ormai,
e nulla scalfisce
il suo soffio vitale.
Teresa Esposito

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *