LA LUCE DENTRO UNA LACRIMA – Rosella Lubrano

LA LUCE DENTRO UNA LACRIMA

Solo, annichilito,
con lo sguardo perso nel vuoto,
in bilico tra il potere e il volere,
senti il peso dell’ Universo,
tra le fessure dei tuoi occhi
davanti a te rovine,
solo rovine ,
cristallizzate in echi ancestrali
di perdizione,
buio nel tuo cuore sconfitto.
Precipiti nel nulla,
le mani tremanti
in una smorfia di orgoglio annientato,
fluttuando tra deserti di cemento
e graffianti tracce di vita,
un vento gelido ti trascina,
come in un vortice,
spieghi le ali
e una pioggia incessante
pare voler purificare le tue emozioni.
L’ abisso ti attende !
Poi, finalmente bagliori lontani
squarciano la tua anima,
tu continui a volare,
superando barriere di spazio e di tempo,
sei attratto da quella luce
che inghiotte la tua essenza
e ti proietta in un mondo nuovo
ove gettare semi di speranza.
Strappati le bende
che offuscano il tuo io,
allontana da te l’ odore della morte,
sii crisalide, poi farfalla ,
tu, angelo caduto,
rinasci da una lacrima,
sorridi , ti aggrappi all’ Amore,
ti senti vivo,
non più spine di tormentata angoscia
ma orizzonti colorati d’ infinito.

Poesia di Rosella Lubrano
Voce di Domenico Tota
Video montaggio di Profumo di vita

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *