La mia poesia – Maria C. Morabito

La mia poesia

Nelle notti di luna piena
mi fidavo del vento che veniva a soffiare alla mia finestra.
Mi portava un freddo che non era di maggio
Ed io stretta nelle mie coperte
pensavo ad un’estate mai dimenticata
al sonno già sveglio che non mi faceva dormire
Accadeva sempre così, il buio si macchiava di inchiostro
Ed io mi ritrovavo parole sparse sul cuscino come briciole di pane.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *