LA PICCOLA CROCE DI SALE – Bruno Bellaveglia

LA PICCOLA CROCE DI SALE – Bruno Bellaveglia

L'immagine può contenere: una o più persone e primo piano

‘Con il mio amore
ho raggiunto stasera
il limite del mare senza spiaggia,
per nuotarci dentro e perdermi in eterno’.
(Tagore)

E mi son perduto
tra i tuoi biondi
capelli di grano …

Sognavo te che
dormivi al mio fianco,
che correvi con me
nel sorriso di Dio.

Poi, mi son svegliato.
Ero solo… e,
nelle mie mani,
stringevo soltanto una croce,

una piccola croce fatta di sole,
un caldo sole in una goccia di sale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *