Lettera alla befana – Elvio Angeletti

Lettera alla befana

L'immagine può contenere: notte e sMS

Ho cercato
tra i vecchi ricordi
il mio tempo bambino.
Avrei voluto trovare
la vecchia calza bucherellata
da appendere al camino.
Sperando in un pezzo di carbone dolce.

Però, vorrei chiedere una cosa
a te nonnina della notte:
tu che voli e giri il mondo
fermati dai bambini bisognosi,
da quelli che tra il tremore
non hanno più casa e quelli
che scappano dalle bombe.

Sarebbe possibile, far piovere
granelli di polvere Magica,
quella che si usa
per le grandi occasioni?
Forse la trovi da qualche mago
o da qualche fata,
nel mezzo dei boschi.

Ora è tardi, vado a letto
un affettuoso saluto,
ciao, Cara Befana, a presto!!!
Il tuo sempre bambino Elvio.

Elvio Angeletti
05-01-2017

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *