Pozze fosforescenti …Alessandro Pediti

Pozze fosforescenti
in mezzo al nulla che sa di vecchio,
luci al neon dimenticate accese
da qualche astemio in vena di scherzi.
mazzi di carte
per scommesse incapaci di reagire,
pareti in legno tarlato
tappezzate di miseria che sa di sconfitta.
idee evanescenti
su tripodi bronzei rivestiti d’incenso,
candide menzogne ripetute allo sfinimento
dal pulpito della grande ipocrisia.
miserie rivestite di compassione
racimolate da falsi idoli vestiti di perbenismo,
la sfilata raccapricciante di autocelebrazioni
al funerale dei soliti anonimi.
(Alessandro Pediti © 29/08/2016)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *