RIVIVO – Vincenzo Diana

RIVIVO
Lontano dai clamori,
infagottato nelle vellutate
coperte del benessere ,
gioisco fluttuando
come leggera foglia
sull’alito d’autunno
e m’impregno
dell’odorosa fragranza
dei piaceri,
inumidito dalla vivida
trasparenza
di luccicanti
sorgenti di purezza.
Volteggio tra rimorsi
ingialliti
e variopinte girandole
di voglie,
tra lussureggianti radure
di godimento
e leggiadri fruscii
d’intime armonie.
M’immergo
negli incandescenti flutti
di inusitati universi e…
rivivo!
c@Vincenzo Diana

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *