Slavica Pejović SOLO(SAM)

Slavica Pejović
SOLO(SAM)

L'immagine può contenere: sMS

 

L’oscurità
Priva della stella mattutina
Sulla scala
Che sale

Senza i passi
Il volo della colomba
Intuisce
Sognando

E poi il battito d’ali
Una mossa con le mani
Senza voltarsi
Verso lui

Gli occhi aperti
A chiuderli
La pace
Donarli

E non sentì l’urlo
Nemmeno un singhiozzo
Dai rami rotti
Partì da solo

ADDIO!

Tradotto da Mirjana Dobila

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *