Articoli

SE UN COLORE DIVENTA BARRIERA MENTALE LA DIFFICOLTÀ DI ESSERE UMANI – Roberto Rossi

SE  UN  COLORE  DIVENTA  BARRIERA  MENTALE 

LA  DIFFICOLTÀ  DI  ESSERE  UMANI

Se un colore diventa barriera mentale da causare reazioni violente probabilmente significa, che nella mente qualcosa si è interrotto. Uccidere con intenzione di farlo, per un colore di pelle diverso dal proprio gruppo etnico di appartenenza, diventa un chiaro segnale di pericolo per l’intera società umana ritenuta civile. Forse c’è necessità di una vera evoluzione culturale e il ripristino dei valori condivisi utili e indispenswabili affinché non si imbocchi reazioni violente con la distruzione dell’intera società civile basata sui diritti umani, valori umanitari ed umanistici indispensabili per una vera evoluzione intellettuale e sociale. C’è anche una plateale responsabilità in chi, nei decenni ha sproloquiato usando parole a vanvera aizzando odio e razzismo ben sapendo cosa stesse facendo. Come conseguenza è la convinzione che lo sproloquiare dia possibilità di agire in libertà in azioni d’odio. Ora si trova al governo. La sua coerenza ideologica, osannata dai suoi adepti, è il chiaro sintomo che nella società umana si è interrotto un pensiero comune di appartenenza ad una comunità democratica. La crisi umanitaria dei migranti gestita malissimo dai governi precedenti, ha fatto sì che il pensiero che ci accomunava di solidarietà e altruismo è affondato nel mare di odio che si è sviluppato. Tutto questo non ci porterà ad essere un paese moderno ma giusto il contrario, siamo diretti nel baratro di un imbarbarimento tremendo. Le varie reazioni ostili contro chi è di colore e l’odio che in certe manifestazioni di triste ricordo con saluto romano qua e là spuntano, dimostra la china pericolosa in cui stiamo precipitando. C’è estrema necessità di fermare tutto questo odio; di riprendere con coraggio il senso di umanità a cui tutti noi abitanti su questo pianeta, apparteniamo. Inoltre, noi cittadini, che crediamo nei valori di libertà, democrazia, di solidarietà, altruismo, abbiamo il dovere etico e morale di impegnarci a far sì che ciò che è in atto e sta dilagando, sia fermato per non ri-cadere nel pensiero unico di terribile memoria. Il coraggio di credere in una società multiculturale e multietnica come altre nazioni che già lo sono, non è altro che un percorso di arricchimento culturale e di conoscenza. E chi crede ed è convinto che i rifugiati, i migranti, sono tutti delinquenti, beh, allora dovremmo davvero farci tutti noi italiani un grande esame di coscienza e reagire di conseguenza contro mafia , corruzione e femminicidi. Perché scaricare sui migranti o a gruppi etnici, fatti e fattacci, significa che si è vigliacchi dentro, perché si nasconde il marcio in casa nostra. Cosa si deve fare allora? Semplice anche se è impegnativo. Dobbiamo prima cosa guardaci dentro in profondità, conoscere la nostra storia di migranti, conoscere la bellezza della nostra storia culturale, intellettuale, scientifica, artistica, di personaggi stupendi, conoscere l’umanesimo e riportare un nuovo illuminismo. Ma questo significa impegnare la mente, essere consapevoli ed avere conoscenza. Conoscere etica e rispetto. Essere altruisti. E non essere paurosi o credere ad invasioni che esistono solo nella mente razzista e meno che meno credere ai folli pifferai camaleontici che raccontano, quelli sì balle e bufale per intorpidire le menti e non far conoscere la realtà, anzi cercano di limitare questa libertà, perché il pensiero unico non accetta la verità né la realtà e tanto meno la libertà di pensiero, ma solo la sua versione unica. Certo, parlare di illuminismo con chi ha in testa il pensiero unico significa mandarlo in tilt, ma bisogna provare ad impegnarci a far sì, che il nostro paese non cada nelle mani dei nuovi barbari.

S’ ALZA  LA  VOCE

S’alza la voce

ribelle

per fermare

l’oscurantismo in atto.

S’alza la voce

affinché

siano fermati e sconfitti

coloro

che imbrattano

la vita

con lordure mentali.

S’alza la voce

contro

coloro che oscurano

la luce

dell’intelletto

della conoscenza

della libertà.

S’alza la voce

divenuta

urlo di speranza

per un mondo

diverso.

S’alza la voce

in questo mondo

di rovine mentali.

S’alza la voce

sperando d’incontrarne

altre di ribelli.

 

 

 

I edizione del Premio nazionale ed internazionale di poesia e arte “A Pablo Neruda, la Città di Capri”

L’associazione culturale VerbumlandiArt, Presidentessa Regina Resta in collaborazione con la Città di Capri e insieme alla Proloco di Caserta, Presidente Ing. Carlo Roberto Sciascia, critico d’Arte e la Presidentessa del Premio, senza diritto di voto, Poetessa e Scrittrice Annalena Cimino, con il patrocinio della Città Metropolitana di Napoli, della Regione Campania, della Città di Galatone, della Città Metropolitana di Caserta, indice la I edizione del Premio nazionale ed internazionale di poesia e arte.
INDICE
la I edizione del Premio nazionale ed internazionale di poesia e arte

“A Pablo Neruda, la Città di Capri”

La partecipazione all’iniziativa, nata per dar voce ad emozioni, sentimenti e stati d’animo, è estesa a tutti gli autori di qualsiasi nazionalità che intendano concorrere con poesie edite ed inedite. I premi saranno assegnati alle opere che si distingueranno per la qualità letteraria e/o per la tematica di impegno sociale, morale e/o educativo trattata.

REGOLAMENTO

Art. 1) Sezioni

ADULTI A TEMA: “UNA FINESTRA… SUL MARE”

Sez. A) Poesia in lingua italiana, a tema: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi.

Sez. B) Poesia in vernacolo, a tema: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi con traduzione in italiano.

Sez. C) Poesia in lingua straniera, a tema: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi.

GIOVANI A TEMA LIBERO
Possono partecipare tutti coloro che alla data del 31 maggio 2018 risultino essere maggiorenni e che non abbiano compiuto il 25mo anno di età.

Sez. D) Poesia in lingua italiana o in lingua straniera, a tema libero: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi.

GIOVANISSIMI A TEMA LIBERO
Possono partecipare tutti gli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, purché minorenni.

Sez. E) Poesia in lingua italiana o in lingua straniera, a tema libero: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi.

ADULTI A TEMA LIBERO

Sez. F) Poesia in lingua italiana, a tema libero: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi.
Sez. G) Poesia in vernacolo, a tema libero: massimo 2 poesie non superiori ai 40 versi con traduzione in italiano.
Sez. H) Poesia in lingua straniera, a tema libero: massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi.

Avvertenza: La partecipazione al premio nella sezione E) giovanissimi va autorizzata dal genitore o da chi detiene la patria potestà.

Le opere presentate potranno essere edite o inedite. Saranno accettate opere pubblicate su giornali, riviste, antologie o sul web. È consentita la partecipazione dello stesso autore a più di una sezione con opere differenti.
Art. 2) Scadenza di presentazione
Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 30/04/2018.
PER TUTTE LE INFORMAZIONI DI PARTECIPAZIONE TELEFONARE A
– REGINA RESTA 338 6341006
– ANNALENA CIMINO 333 3168634 – 328 7645606

Art. 3) Invio delle opere
Le opere devono essere inviate a mezzo posta elettronica all’indirizzo anigeratser4@gmail.com

Non saranno considerati validi, ai fini del concorso, indirizzi e-mail differenti da quello indicato, pena l’esclusione.
Le adesioni giunte oltre i termini previsti dal presente regolamento non saranno prese in considerazione.
L’e-mail dovrà contenere:
a) le opere letterarie in formato word (.doc, .docx), prive di firma e di qualsiasi altro segno di riconoscimento

b) la scheda di adesione, con dichiarazione che le poesie sono opera del proprio ingegno e libere da qualsiasi vincolo (dichiarazione di paternità dell’opera), e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. nr. 196/03 (liberatoria relativa ai diritti in materia di privacy)
Art. 4) Comitato di giuria
Le opere saranno valutate in forma rigorosamente anonima dal comitato di giuria, composto da critici ed esponenti del mondo della cultura, informazione, docenza universitaria, e i cui giudizi sono insindacabili e inappellabili.
La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale. La loro opera viene svolta nel pieno rispetto delle linee guida dell’Associazione.
Art. 5) Risultati

Notizie periodiche e risultati sulle opere e sugli gli autori premiati verranno pubblicati sul sito ufficiale dell’associazione www.verbumlandiart.com La proclamazione ufficiale e la premiazione avverrà nel corso della serata conclusiva della manifestazione che si svolgerà a Capri il 9 giugno 2018, presso la Sala Consiliare. I vincitori dovranno raggiungere il luogo della premiazione a loro spese. Ogni eventuale variazione verrà comunicata preventivamente.
Art. 6) Premi
Tutti i finalisti verranno premiati con targhe offerte dalla Città di Capri, trofei, medaglie e opere d’arte, pergamene per menzioni d’onore e diplomi di merito, libri ed eventuali doni messi a disposizione dagli sponsor. L’attestato di partecipazione è disponibile su richiesta con addebito spese di spedizione. La giuria si riserva, altresì, di assegnare premi speciali agli autori che si sono distinti per la pregevolezza delle loro opere. I premi non ritirati nel corso della premiazione (ad esclusione degli attestati) non verranno spediti, ma resteranno a disposizione degli aventi diritto per sei mesi presso la sede legale dell’associazione a meno di accordi particolari con l’autore per la spedizione a domicilio.

Art. 7) Cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione si terrà a Capri, Sala Consiliare, il 9 giugno alle ore 10, 30 alla presenza di note personalità del mondo della cultura e dello spettacolo. Vincitori e finalisti saranno tempestivamente informati degli esiti del premio con comunicazione scritta o telefonica e tramite comunicati sul sito ufficiale dell’associazione. I premi dovranno essere ritirati personalmente. In caso di provata impossibilità, potranno delegare persona di loro fiducia mediante delega scritta. Sarà data massima diffusione circa l’evento attraverso stampa, internet e TV locali.
Art. 8) Antologia

L’organizzazione provvederà alla stampa dell’antologia della presente edizione, pubblicata mediante casa editrice convenzionata con l’associazione. L’antologia conterrà le migliori opere valutate e selezionate come meritevoli dalla giuria, con relativa motivazione ed eventuali note biografiche degli autori.
Art. 9) Informativa sulla privacy

Le utenze e gli indirizzi e-mail comunicati alla Segreteria del premio verranno utilizzati solo per comunicazioni legate al Premio Letterario Nazionale. I dati personali saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003.
L’organizzazione, ove si renda necessario, si riserva il diritto di apportare variazioni al presente bando e al piano premi. L’Organizzazione non risponde altresì di qualsiasi conseguenza dovuta ad informazioni mendaci circa le generalità comunicate.
La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente bando per tutte le clausole che lo compongono. L’inosservanza di una qualsiasi delle norme nello stesso prescritte costituisce motivo di esclusione dal premio.
SCHEDA DI ADESIONE PREMIO “A PABLO NERUDA…LA CITTA’ DI CAPRI” I EDIZIONE

Dichiarazione
Il/La sottoscritto/a ……………………..….………..…….nato/a a ………………..………….…
il …………..…..………………, residente a (città)…………………………..…….……………. (CAP) …………….in Via………………….………….………………………………. n. ……. recapito telefono …………………………….………………………………………………………,
e-mail ………………………………..…………..……………………………………….

Partecipa alle sezioni
………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………

Con le liriche:

………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………

1. Acconsente al trattamento dei propri dati personali da parte dell’Associazione Internazionale “VerbumlandiArt”

2. In relazione agli artt. 13 e 23 del D.Lgs. n. 196/20033, limitatamente al 1° Premio

“A Pablo Neruda, la Città di Capri”
cui partecipa e all’invio dei Bandi per le edizioni successive, autorizza l’eventuale pubblicazione delle proprie immagini, riprese durante la cerimonia pubblica di premiazione

FIRMA (leggibile) ………………………………

3. Dichiara che le opere presentate e sottoscritte in calce nella sua prima copia sono opera del proprio ingegno.
Autorizza l’eventuale pubblicazione delle opere finaliste senza aver nulla a pretendere come diritti d’autore.

FIRMA (leggibile) ……………………………

4. Si autorizza altresì, nel caso l’opera presentata sia premiata nel suddetto concorso, a pubblicarla nell’antologia dedicata al concorso.

FIRMA (leggibile)………………………………

PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E PROSA CITTA’ DEL GALATEO V Edizione – 2017

                                              PREMIO INTERNAZIONALE  DI POESIA E PROSA                                           

CITTA’ DEL GALATEO

V Edizione – 2017

 

Premio insignito della

Medaglia del Presidente della Repubblica

 

organizzato dall’associazione culturale

VERBUMLANDIART

cenacolo internazionale per la creatività espressiva e il dialogo

in collaborazione con il

 

Comune di Galatone (Le)

Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento”

e con il patrocinio della Provincia di Lecce e della Regione Puglia

 

LECCE – In occasione delle celebrazioni del 500° Anniversario della morte del grande umanista Antonio de Ferrariis (Galatone, 1444 – Lecce, 1517), detto il Galateo, l’Associazione Culturale VerbumlandiArt, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Valori e Rinnovamento”, indice la V Edizione del Premio in suo onore, che si inserisce nel Progetto “La Catena della Pace”. La manifestazione ha il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, e dei Comuni di Galatone e Gallipoli. Dopo Giovanni Pontano, è forse il Galateo, come scrisse nel ‘50 Giuseppe Saitta (Il pensiero italiano dell’Umanesimo e del Rinascimento), la personalità più ricca e più complessa dell’Umanesimo meridionale, non senza fremiti prerinascimentali; per la versatilità dei suoi interessi e studi, scientifici, letterari, geografici, storici, filosofici. La scadenza per la presentazione delle opere in concorso è fissata al 30 giugno 2017, come da Regolamento del Premio, la consegna dei Premi ai vincitori è programmata per il 29 settembre 2017. I dettagli dell’evento saranno comunicati successivamente.

Antonio de Ferraris nacque a Galatone (Lecce), donde trasse il nome accademico di Galateo, verso la metà del secolo XV dal notaio Pietro e da Giovanna d’Alessandro. Non si conosce con sicurezza l’anno della nascita, anche se una consolidata tradizione critica, ha costantemente indicato il 1444. Rimasto orfano di padre, ricevette i primi rudimenti del sapere dai frati basiliani di Galatone, completando successivamente gli studi nelle scuole umanistiche di Nardò, in quegli anni il maggiore centro culturale del Salento. Studiò con particolare interesse la letteratura greca e latina, la filosofia antica, la geografia e la medicina. Intorno al 1465 si recò a Napoli, dove approfondì gli studi umanistici e si impratichì nell’arte medica alternando, negli anni successivi, frequenti dimore in Puglia a numerosi viaggi nella capitale partenopea, dove le sue arti mediche erano molto apprezzate alla corte aragonese di Ferdinando I. Nel 1494 muore Ferdinando e dopo breve regno di Alfonso II, tornò nella provincia salentina. A Lecce, insieme con pochi amici, istituì l’Accademia Lupiense. Due anni dopo venne richiamato a Napoli da Federico d’Aragona e vi rimase fino al 1501, quando l’infuriare delle guerre franco-spagnole lo costrinse a tornare in Puglia definitivamente. Nel 1503 si spostò a Bari, ospite della contessa Isabella d’Aragona. Insediatisi stabilmente gli Spagnoli nel Regno di Napoli, tentò di riavvicinarsi agli ambienti reali, divenendo anche assertore del potere temporale dei papi. Tornato nel Salento, rimasto vedovo e avviato ormai verso una serena e laboriosa vecchiaia, portò a compimento gli ultimi scritti. Morì a Lecce il 22 novembre del 1517. (Tratto da Treccani.it – Dizionario Biografico degli Italiani – Volume 33 (1987) – Angelo Romano).

 

 

 

CITTA’ DEL GALATEO  28-29 -2017  V EDIZIONE

FESTIVAL DELL’ARTE E DELLA CULTURA

 

SCADENZA 30 GIUGNO 2017
ASSOCIAZIONE

VERBUMLANDIART

verbumlandiart2@gmail.com

I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12) con i dati personali: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail e la dichiarazione che l’opera è frutto del suo ingegno e autorizza alla pubblicazione riservandosi i diritti d’autore

 

Cell. 338 6341006
SEZIONI A TEMA -ADULTI

 

SEZ.A – POESIA ADULTI

SEZ.B – SAGGIO BREVE

 

A TEMA –  GIOVANI

 

SEZ. C – POESIA GIOVANI (fino a 30anni):

 

  OPERE ISPIRATE AL PENSIERO DEL GRANDE UMANISTA   ANTONIO DE FERRARIIS

 sensibile ai temi della pace, della bellezza, dell’educazione, dell’amore per la sua terra, per le arti e la cultura

 

SEZ. D – POESIA ADULTI

SEZ. E – SILLOGE ADULTI

SEZ. F – RACCONTO ADULTI

SEZ. M – STRANIERI POESIA ADULTI

SEZ. N –  STRANIERI PROSA ADULTI

OPERE ISPIRATE AL PENSIERO DEL GRANDE UMANISTA   ANTONIO DE FERRARIIS

sensibile ai temi della pace, della bellezza, dell’educazione, dell’amore per la sua terra, per le arti e la cultura

 

SEZ. G – POESIA GIOVANI

SEZ. H– SILLOGE GIOVANI

SEZ. I – RACCONTO GIOVANI

SEZ. L– GIOVANISSIMI

SEZ. O – STRANIERI POESIA GIOVANI

SEZ. P–  STRANIERI PROSA GIOVANI

 

  CATEGORIA LIBRI EDITI

 

SEZ. Q – Poesia Edita

SEZ. R–  Narrativa Edita e Saggistica Letteraria

SEZ. S– Narrativa -Poesia horror gotica

 

 

Inviare  tre (3)copie cartacee originali dell’opera (escluse fotocopie), in italiano, edita a partire dal 2010 compreso, una sola copia completa di firma e dati personali e recapiti dell’autore.

VerbumlandiArt,Via r.Vaglio,15 – 73044 Galatone  –LE-

 

     
POESIA Massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com  
     
SILLOGE  Silloge poetica inedita massimo 10 poesie ognuna non superiore ai 40 versi con titolo, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.  I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com  
     
RACCONTO un (1)racconto di lunghezza non superiore alle le 3 cartelle editoriali (1800 BATTUTE) completo dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com  
     
PREMI Sono previsti premi in denaro per le Sez. A-C, doni offerti dagli Sponsor, pubblicazioni.

Per ogni sezione verranno proclamati i primi tre classificati che riceveranno una targa personalizzata e pergamena comprensiva di motivazione.

Tutti gli altri finalisti riceveranno una medaglia e una pergamena d’onore o diploma di merito.

La giuria assegnerà premi speciali della Critica, ai candidati che si sono distinti per la pregevolezza dei loro componimenti.

Il Premio Verbumlandiart (Targa più motivazione) alla Carriera sarà offerto alle Eccellenze indicateci dagli esponenti della Giuria.

Il premio della Casa Editrice Milella verrà assegnato al componimento primo classificato nelle sezioni raccolta di poesie a tema libero (silloge) e racconto, per la sezione giovani, per incentivare il lavoro degli esordienti.

 
     

 

PREMIO-INTERNAZIONALE-CITTA-DEL-GALATEO-2017 def B

REGOLAMENTO

 OPERE A TEMA

La partecipazione è estesa a tutti gli autori di qualsiasi nazionalità, un’iniziativa per dar voce ad emozioni, sentimenti e stati d’animo. I premi saranno assegnati alle opere che si distingueranno per la qualità letteraria e/o per la tematica di impegno sociale, morale e/o educativo trattata.

SEZ.A – POESIA ADULTI: Dal pensiero del Galateo nella sua Esposizione del Pater Noster, dedicata a Isabella d’Aragona Sforza.

“Siamo fratelli e tutti eguali: non la natura, ma le leggi umane hanno creato le disuguaglianze.” (Pater Noster)

Argomentare l’attualità del suo pensiero

Massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40 versi, in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ.B – SAGGIO BREVE:

in lingua italiana, che non superi le 2cartelle dattiloscritte (carattere Times New Roman corpo 12)

Attualità del pensiero galateano.

Tra i temi trasversali a tuttala produzione letteraria di Antonio De Ferraris Galateo, come di tutti gli umanisti a partire da Francesco Petrarca, occupa un posto di rilievo la condanna della degenerazione da cui è colpita la società contemporanea – per il Galateo preda, come l’età tardo-

romana, del lusso e delle ricchezze, e incurante del rispetto delle buone leggi.

Tra i massimi vizi che nei secoli hanno determinato la fine di grandi imperi come quello dei Medi, dei Persiani, dei Macedoni, degli stessi Romani, Galateo riconosce come i più gravi l’avarizia e la lussuria cui si aggiunge l’amara meditazione sull’usura del tempo che tutto avvolge:

«… in apicem vitiorum ascendimus nec habemus quo ulterius progrediamur. Certant inter se duo illa maxima vitia, avaritia atque luxuria, et cum utraque in summo sit, non est facile iudicare utra illarum fit maior» [… siamo giunti al massimo grado del vizio, sicché sarebbe impossibile oltrepassare questo limite. Fanno a gara tra loro quei due vizi, i più gravi, l’avarizia e la lussuria, e quale dei due superi l’altro non è possibile dire, giacché ambedue sono sommi] (La Iapigia, 5 14).

L’unico rimedio ai mali del suo tempo è nella ricerca delle proprie radici e dunque della propria identità culturale:

«Nec puded nos generis nostri. Graeci sumus, et hoc nobis gloria accedit».

[Non ci vergogniamo della nostra razza: siamo Greci e ciò costituisce per noi motivo di vanto] (La Iapigia17 7). Antonio De Ferrariis Galateo, La Iapigia (Liber de situ Iapygiae), ed. a cura di Domenico De Filippis, Galatina, Congedo, 2005.

SEZ. C – POESIA GIOVANI (fino a 30anni):

Dal pensiero del Galateo nella sua Esposizione del Pater Noster, dedicata a Isabella d’Aragona Sforza.

“Siamo fratelli e tutti eguali: non la natura, ma le leggi umane hanno creato le disuguaglianze.” (Pater Noster.)

Argomentare l’attualità del suo pensiero

massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi, in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo e-mail I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

OPERE ISPIRATE AL PENSIERO DEL GRANDE UMANISTA   ANTONIO DE FERRARIIS, sensibile ai temi della pace, della bellezza, dell’educazione, dell’amore per la sua terra, per le arti e la cultura

SEZ. D – POESIA ADULTI   

massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi in italiano o in dialetto con traduzione in lingua,  completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. E – SILLOGE ADULTI

Silloge poetica inedita massimo 10 poesie ognuna non superiore ai 40 versi con titolo, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.               I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. F – RACCONTO

un racconto di lunghezza non superiore alle le 3 cartelle editoriali (1800 BATTUTE) completo dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. G – POESIA GIOVANI   

massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40versi in italiano o in dialetto con traduzione in lingua,  completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. H- SILLOGE GIOVANI

Silloge poetica inedita massimo 10 poesie ognuna non superiore ai 40 versi con titolo, in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. I – RACCONTO GIOVANI

un racconto di lunghezza non superiore alle le 3 cartelle editoriali (1800 BATTUTE) completo dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. L- GIOVANISSIMI

possono partecipare tutti gli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Poesia, in lingua italiana o in lingua straniera, a tema libero: massimo 2 poesie non superiori

ciascuna ai 40 versi CON AUTORIZZAZIONE DEL GENITORE O DI CHI DETIENE LA PATRIA

POTESTÀ.

I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere

Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ.M – STRANIERI POESIA ADULTI

massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ.N-  STRANIERI PROSA ADULTI

Racconto che non superi le 3cartelle dattiloscritte, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.

I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. O – STRANIERI POESIA GIOVANI

massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40versi, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ.P-  STRANIERI PROSA GIOVANI

Racconto che non superi le 3cartelle dattiloscritte, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.

I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

N.B. Sono accettate solo spedizioni email. La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata alla data del 30 giugno 2017. Farà fede la data dell’email stessa.

CATEGORIA LIBRI EDITI

SEZ. Q – Poesia Edita 

Inviare tre copie cartacee originali dell’opera (escluse fotocopie), in italiano, edita a partire dal 2010

compreso, una sola copia completa di firma e dati personali e recapiti dell’autore.

I candidati devono inviare i loro libri   all’indirizzo della Sede legale dell’Associazione

VerbumlandiArt, Via r.Vaglio,15 – 73044 Galatone  –LE-

SEZ. R-  Narrativa Edita e Saggistica Letteraria                                 

Inviare tre copie cartacee originali dell’opera (escluse fotocopie), in italiano, edita a partire dal 2010

compreso, una sola copia completa di firma, dati personali e recapiti dell’autore.

I candidati devono inviare i loro libri all’indirizzo della Sede legale dell’Associazione

VerbumlandiArt, Via R.Vaglio, 15 – 73044 Galatone – (Lecce)

SEZ.S- Narrativa -Poesia horror gotica

Inviare tre copie cartacee originali dell’opera (escluse fotocopie), in italiano, edita a partire dal 2010

compreso, una sola copia completa di firma, dati personali e recapiti dell’autore.

I candidati devono inviare i loro libri all’indirizzo della Sede legale dell’Associazione

VerbumlandiArt, Via R.Vaglio,15 – 73044 Galatone – (Lecce)

N.B.

Sono accettate solo spedizioni cartacee e non sono ammessi testi in forma di Ebook.

La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata alla data del

30 giugno 2017. Farà fede il timbro postale.

Avvertenza: La partecipazione al premio nella sezione L) giovanissimi, va autorizzata dal genitore o da chi detiene la patria potestà.

Le opere presentate potranno essere edite o inedite, purché mai vincitrici in altri concorsi. Saranno accettate opere pubblicate su giornali, riviste, antologie o sul web. È consentita la partecipazione dello stesso autore a più di una sezione con opere differenti, previo pagamento di una ulteriore quota di partecipazione.

Art. 2) scadenza di presentazione

Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 30 giugno 2017

Art. 3) quota di partecipazione

La quota di partecipazione quale contributo e sostegno per le spese di lettura e segreteria,

Sezioni A-B-D-E-F è di € 15 (quindici/00).

Sezioni C-G-H-I è di € 5 (cinque/00)

Sezioni O-P è di € 20 (venti/00)

Sezioni L-M-N-O-P è GRATUITA

Sezioni Q-R-S è di € 20 (20venti/00)

I soci adulti dell’associazione VerbumlandiArt hanno diritto a uno sconto e pagheranno euro 10 (dieci/00) Le quote dovranno essere versate secondo le seguenti modalità:

Contributi Volontari di Partecipazione

  1. versamento su c/c postale n° 001012364095 intestato a “VerbumlandiArt”
  2. op. Bonifico sul Conto Corrente Banco Posta IBAN: IT09N0760116000001012364095
  3. corrisposto in contanti;
  4. Causale: contributo volontario spese organizzative

Art. 4) invio delle opere

Le opere devono essere inviate a mezzo posta elettronica all’indirizzo verbumlandiart2@g.mail.com

I libri invece devono essere spediti a Verbumlandiart via R.Vaglio, 15 – 73044 Galatone -Le-

Le adesioni che giungeranno oltre i termini previsti dal presente regolamento, non saranno prese in considerazione.

L’email e i libri spediti dovranno contenere.

  1. I dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. con dichiarazione che le poesie sono opera del proprio ingegno e libere da qualsiasi vincolo (dichiarazione di paternità dell’opera), e autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. nr. 196/03 (liberatoria relativa ai diritti in materia di privacy)
  2. copia dell’avvenuto versamento del contributo e sostegno per le spese di lettura e segreteria.

L’assenza della copia dell’avvenuto versamento o dei dati personali, comporta l’esclusione automatica dal concorso delle opere inviate.

Art. 5) liberatoria

Con la partecipazione al concorso, ogni autore acconsente alla divulgazione delle proprie opere da parte dell’associazione “VerbumlandiArt”, anche ai fini dell’antologia, senza avere nulla a pretendere e rinunciando a qualsiasi pretesa economica. Tutti i diritti restano comunque di proprietà dell’autore. Le opere inviate per il concorso non saranno restituite.

Ogni autore, per il fatto stesso di partecipare al premio, dichiara la paternità e la proprietà intellettuale e creativa delle opere inviate, di avere pertanto pieno possesso dei diritti dell’opera, piena disponibilità e che non sono sottoposte ad alcun vincolo editoriale. L’Organizzazione non risponde di eventuali operazioni di plagio.

Art. 6) Comitato di giuria

Le opere saranno valutate in forma rigorosamente anonima dal comitato di giuria, composto da critici ed esponenti del mondo della cultura, informazione, docenza universitaria i cui giudizi sono insindacabili e inappellabili.

La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale. La loro opera viene svolta nel pieno rispetto delle linee guida dell’Associazione.

Art.7) Risultati

Notizie periodiche e risultati sulle opere e sugli gli autori premiati, verranno pubblicati sul sito ufficiale dell’associazione www.verbumlandiart.com

Art. 8) Premi

Premi

Sono previsti premi in denaro per le Sez. A-C, doni offerti dagli Sponsor, pubblicazioni.

Per ogni sezione verranno proclamati i primi tre classificati che riceveranno una targa personalizzata e pergamena comprensiva di motivazione.

Tutti gli altri finalisti riceveranno una medaglia e una pergamena d’onore o diploma di merito.

La giuria assegnerà premi speciali della Critica, ai candidati che si sono distinti per la pregevolezza dei loro componimenti.

Il Premio Verbumlandiart (Targa più motivazione) alla Carriera sarà offerto alle Eccellenze indicateci dagli esponenti della Giuria.

Il premio della Casa Editrice Milella verrà assegnato al componimento primo classificato nelle sezioni raccolta di poesie a tema libero (silloge) e racconto, per la sezione giovani.

I premi saranno consegnati esclusivamente durante la cerimonia di premiazione agli autori premiati o a loro delegati. 

I premi non ritirati nel corso della premiazione (ad esclusione degli attestati) non verranno spediti, ma resteranno a disposizione degli aventi diritto per sei mesi presso la sede legale dell’associazione a meno di accordi particolari con l’autore per la spedizione a domicilio.

Art. 9) Cerimonia di premiazione

la premiazione avverrà nel corso della serata conclusiva (29 settembre) della manifestazione.

I vincitori dovranno raggiungere il luogo della premiazione a loro spese. Ogni eventuale variazione verrà comunicata preventivamente.

In caso di provata impossibilità, potranno delegare persona di loro fiducia mediante delega scritta. Sarà data massima diffusione circa l’evento attraverso stampa, internet e TV locali.

Art. 10) Antologia

L’organizzazione provvederà, come tradizione, alla stampa dell’antologia della presente edizione, pubblicata mediante casa editrice convenzionata con l’associazione. L’antologia conterrà le migliori opere valutate e selezionate come meritevoli dalla giuria, con relativa motivazione ed eventuali note biografiche degli autori.

Art. 11) Informativa sulla privacy

Le utenze e gli indirizzi e-mail comunicati alla Segreteria del premio, verranno utilizzate solo per comunicazioni legate al Premio Letterario Nazionale. I dati personali saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003.

L’organizzazione, ove si renda necessario, si riserva il diritto di apportare variazioni al presente bando e al piano premi. L’Organizzazione non risponde altresì di qualsiasi conseguenza dovuta ad informazioni mendaci circa le generalità comunicate. La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente bando per tutte le clausole che lo compongono. L’inosservanza di una qualsiasi delle norme nello stesso prescritte costituisce motivo di esclusione dal premio.

per informazioni:

Associazione culturale Verbumlandi-Art

via R. Vaglio, 15 – 73044 Galatone (Lecce)

cell.  338 6341006
Risultati
Verranno informati dei risultati i vincitori e i menzionati in tempo utile per poter partecipare alla premiazione.
I risultati del Premio saranno comunque visibili sul sito www.verbumlandiart.com, Notizie relative al Premio saranno diramate attraverso la stampa nazionale e ogni altro veicolo di informazione

Note e dati personali
La partecipazione al Premio implica l’incondizionata accettazione di tutte le clausole del presente Regolamento.
Con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali si garantisce che questi saranno utilizzati esclusivamente ai fini del concorso e nell’ambito delle iniziative culturali del Cenacolo per la legge 675 del 31/12/96 e D.L. 196/03. Le opere non saranno restituite: i libri verranno donati per progetti culturali.

L’organizzazione, ove si renda necessario, si riserva il diritto di portare variazioni al presente regolamento e al piano premi. L’Organizzazione non risponde altresì di qualsiasi conseguenza dovuta ad informazioni mendaci circa le generalità comunicate.

 

GIURIA
Presidente Onorario:

Haidar Hafez
Giurati: Annella Prisco, Benedetta Stasi, Carlo Alberto Augieri, Carmen Moscariello, Ciro Cianni,

Francesco Lenoci, Goffredo Palmerini, Lorenzo Spurio, Luigi Grasso, Rosa Nicoletta Tomasone.

Consulente Artistico: Giancarlo Danieli, Valerio Vaglio.

Organizzazione e Logistica: Luigia Costantini, Titti Vaglio, Simona Margherito, Elisabetta Zuccalà,

Collaboratori:

Marketing e Comunicazione: Giancarlo Danieli, Davide Capua.

Il Caffè Letterario di VerbumlandiArt e il Cenacolo dei Giovani talenti

 

 

Una come me. . .Teresa Esposito

Una come me. . .

Una come me
dona la sua vita
fino all’ultima goccia,
più di una volta
senza chiedere il conto.
Una come me non ama
solo certe volte, ma una sola volta.
Vuole l’amore
eterno
indissolubile
irripetibile
Una come me
è guida e meta per la sua specie
a costo di restare a piedi,
scalza
nuda
sulle pietre roventi del deserto.
Una come me
è un punto esclamativo
in un’epoca che non sente più sua
tornare indietro non può:
il tempo è testimone chiave
di un passato ormai passato.
Una come me
è felice quando si dona
senza chiedere nulla in cambio,
pur di spazzar via la tristezza
dagli occhi dei dolenti, dei bambini. . .
Una come me
cammina sospesa nel tempo,
assapora ogni piccolo
e capillare momento.
Pensa che la vita sia stata generosa,
e non bisogna sciupare
neanche un centesimo di esistenza.
Una come me
è come roccia
Il dolore è anch’esso un dono
ti rende forte
ti fa apprezzare le piccole cose,
anche quelle che ti sembrano irrilevanti.
Una come me
parla con Dio,
lo interroga sul senso della vita,
sulla tanta sofferenza ingiusta
e sul perché l’erba cattiva non debba morire mai.
Una come me
crede nel rispetto,
nella giustizia umana e divina
e negli stessi valori di quando lei era bambina,
e ascoltava le storie della Befana
e le fiabe di Principi, Re e Regine.
Una come me. . .
Teresa Esposito

DOLCE MALINCONIA – Cettina La Placa Tumminelli

DOLCE MALINCONIA

Ogni sera,/
quando la luna
fa la guardia
da lassu’,/
Il mio cuore,/
come un piccolo
e tenero ramoscello,/
si agita tra la brezza
di una dolce malinconia
e, mai sfugge
alle sue folate serali.
In silenzio, penetrando nei miei pensieri,
Invade i miei antichi e struggenti ricordi.
So’ allora,
che ha totalmente
pervaso
la mia anima.
E tutta sola,
muta e tremolante,
so che ormai mi e’ impossibile sfuggirla.
Cettina La Placa@tutti i diritti sono riservati. Inedita

A CHE SERVE LA POESIA? – Mario R. Stabile

A CHE SERVE LA POESIA?

@
Non si può per niente spiegare.
Non serve a nulla. A che serve
l’amore, l’amicizia? A niente.
Serve a ciò che non è misurabile,
@
Che sfugge, che non si può ponderare,
calcolare, possedere. Non serve.
Non serve. E , come tutte le cose,
@
la poesia ricorda che il poeta è più
grande di quanto si possa credere.
Ma cosa è l’esperienza estetica,
l’attimo di una immagine,
@
di un colore, un suono che esplode?
A cosa serve la poesia? A cosa
serve trasmettere passione
@
che tiene insieme i fili del proprio
sentire? No. Non si hanno spiegzioni
di fondo. Eppure, la poesia richiede
una lunga iniziazione, E, in essa,
@
è il profumo, l’accento, che possono
contagiare, far piangere e innamorare.
In fondo, il fine dell’Arte è quello
@
di produrre diletto. Non necessaria,
come il pane. Tuttavia, rende l’uomo
felice per comunicare
e per emanciparsi.
@
Serve il tempo di una scintilla che
abbaglia per sempre, diversa per ogni
onda, per ogni respiro e per ogni vita.
@@@
Mario R. Stabile

PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E PROSA CITTA’ DEL GALATEO V Edizione – 2017

PREMIO INTERNAZIONALE
DI POESIA E PROSA
CITTA’ DEL GALATEO
V Edizione – 2017
PREMIO INTERNAZIONALE CITTA’ DEL GALATEO 2017 (2) DF
organizzato dall’associazione culturale
VERBUMLANDIART
cenacolo internazionale per la creatività espressiva e il dialogo
In occasione delle celebrazioni del cinquecentenario della morte del grande umanista
“ANTONIO DE FERRARIIS” detto il Galateo (1444-1517), l’Associazione Culturale VerbumlandiArt

INDICE LA V EDIZIONE DEL PREMIO IN SUO ONORE.
Si inserisce nel Progetto “La Catena della Pace”

REGOLAMENTO
OPERE A TEMA
La partecipazione è estesa a tutti gli autori di qualsiasi nazionalità, un’iniziativa per dar voce ad emozioni, sentimenti e stati d’animo. I premi saranno assegnati alle opere che si distingueranno per la qualità letteraria e/o per la tematica di impegno sociale, morale e/o educativo trattata.

SEZ.A – POESIA ADULTI: Dal pensiero del Galateo nella sua Esposizione del Pater Noster, dedicata a Isabella d’Aragona Sforza .
“Siamo fratelli e tutti eguali: non la natura, ma le leggi umane hanno creato lo disuguaglianze.” (Pater Noster.)
Argomentare l’attualità del suo pensiero
Massimo3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi, in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
SEZ.B – SAGGIO BREVE:
in lingua italiana, che non superi le 2cartelle dattiloscritte (carattere Times New Roman corpo 12)

Attualità del pensiero galateano.
Tra i temi trasversali a tuttala produzione letteraria di Antonio De Ferraris Galateo, come di tutti gli umanisti a partire da Francesco Petrarca, occupa un posto di rilievo la condanna della degenera-zione da cui è colpita la società contemporanea –per Galateo preda, come l’età tardo-
romana, del lusso e delle ricchezze, e incurante del rispetto delle buone leggi.
Tra i massimi vizi che nei secoli hanno determinato la fine di grandi imperi come quello dei Medi, dei Persiani, dei Macedoni, degli stessi Romani, Galateo riconosce come i più gravi l’avarizia e la lussu-riaa cui si aggiunge l’amara meditazione sull’usura del tempo che tutto avvolge:
«… in apicem vitiorum ascendimus nec habemus quo ulterius progrediamur. Certant inter se duo illa maxima vitia, avaritia atque lux uria, et cum utraque in summo sit, non est facile iudi-care utra illarum sit maior» [… siamo giunti al massimo grado del vizio, sicché sarebbe impossibile oltrepassare questo limite. Fanno a gara tra loro quei due vizi, i più gravi, l’avarizia e la lussuria, e quale dei due superi l’altro non è possibile dire, giacché ambedue sono sommi] (La Iapigia, 5 14).
L’unico rimedio ai mali del suo tempo è nella ricerca delle proprie radici e dunque della propria identità culturale:
«Nec puded nos generis nostri. Graeci sumus, et hoc nobis gloria accedit».
[Non ci vergogniamo della nostra razza: siamo Greci e ciò costituisce per noi motivo di vanto] (La Iapigia17 7).Antonio De Ferrariis Galateo, La Iapigia (Liber de situ Iapygiae), ed. a cura di Domenico De Filippis, Galatina, Congedo, 2005.

SEZ. C – POESIA GIOVANI (fino a 30anni):
Dal pensiero del Galateo nella sua Esposizione del Pater Noster, dedicata a Isabella d’Aragona Sforza .
“Siamo fratelli e tutti eguali: non la natura, ma le leggi umane hanno creato lo disuguaglianze.” (Pater Noster.)
Argomentare l’attualità del suo pensiero
massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi, in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo e-mail I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

OPERE ISPIRATE AL PENSIERO DEL GRANDE UMANISTA ANTONIO DE FERRARIIS, SENSIBILE AI TEMI DELLA PACE, DELLA BELLEZZA, DELL’EDUCAZIONE, DELL’AMORE PER LA SUA TERRA, PER LE ARTI E LA CULTURA

SEZ. D – POESIA ADULTI
massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. E – SILLOGE ADULTI
Silloge poetica inedita massimo 10 poesie ognuna non superiore ai 40 versi con titolo, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
SEZ. F – RACCONTO
un racconto di lunghezza non superiore alle le 3 cartelle editoriali (1800 BATTUTE) completo dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. G – POESIA GIOVANI
massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40versi in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
SEZ. H- SILLOGE GIOVANI
Silloge poetica inedita massimo 10 poesie ognuna non superiore ai 40 versi con titolo, in italiano o in dialetto con traduzione in lingua, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
SEZ. I – RACCONTO GIOVANI
un racconto di lunghezza non superiore alle le 3 cartelle editoriali (1800 BATTUTE) completo dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
SEZ. L- GIOVANISSIMI

possono partecipare tutti gli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.
Poesia, in lingua italiana o in lingua straniera, a tema libero: massimo 2 poesie non superiori
ciascuna ai 40 versi CON AUTORIZZAZIONE DEL GENITORE O DI CHI DETIENE LA PATRIA
POTESTÀ.
I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere
Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ.M – STRANIERI POESIA ADULTI
massimo 3 poesie non superiori ciascuna ai 40versi, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
SEZ.N- STRANIERI PROSA ADULTI
Racconto che non superi le 3cartelle dattiloscritte, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.
I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com

SEZ. O – STRANIERI POESIA GIOVANI
massimo 2 poesie non superiori ciascuna ai 40versi, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
SEZ.P- STRANIERI PROSA GIOVANI
Racconto che non superi le 3cartelle dattiloscritte, completa dei dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail.
I candidati devono inviare i loro componimenti in formato elettronico (formato word carattere Times New Roman, font 12,) all’indirizzo e-mail verbumlandiart2@gmail.com
N.B.Sono accettate solo spedizioni email. La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata alla data del 30 giugno 2017. Farà fede la data dell’email stessa.

CATEGORIA LIBRI EDITI

SEZ. Q – Poesia Edita
Inviare tre copie cartacee originali dell’opera (escluse fotocopie), in italiano, edita a partire dal 2010
compreso, una sola copia completa di firma e dati personali e recapiti dell’autore.
I candidati devono inviare i loro libri all’indirizzo della Sede legale dell’Associazione
VerbumlandiArt, Via r.Vaglio,15 – 73044 Galatone –LE-

SEZ. R- Narrativa Edita e Saggistica Letteraria
Inviare tre copie cartacee originali dell’opera (escluse fotocopie), in italiano, edita a partire dal 2010
compreso, una sola copia completa di firma, dati personali e recapiti dell’autore.
I candidati devono inviare i loro libri all’indirizzo della Sede legale dell’Associazione
VerbumlandiArt, Via r.Vaglio,15 – 73044 Galatone –LE-

SEZ.S- Narrativa -Poesia horror gotica
Inviare tre copie cartacee originali dell’opera (escluse fotocopie), in italiano, edita a partire dal 2010
compreso, una sola copia completa di firma, dati personali e recapiti dell’autore.
I candidati devono inviare i loro libri all’indirizzo della Sede legale dell’Associazione
VerbumlandiArt, Via r.Vaglio,15 – 73044 Galatone –LE-

N.B.
Sono accettate solo spedizioni cartacee e non sono ammessi testi in forma di Ebook.
La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata alla data del
30 giugno 2017. Farà fede il timbro postale.

Avvertenza: La partecipazione al premio nella sezione L) giovanissimi, va autorizzata dal genitore o da chi detiene la patria potestà.

Le opere presentate potranno essere edite o inedite, purché mai vincitrici in altri concorsi. Saranno accettate opere pubblicate su giornali, riviste, antologie o sul web. È consentita la partecipazione dello stesso autore a più di una sezione con opere differenti, previo pagamento di una ulteriore quota di partecipazione.

Art. 2) scadenza di presentazione
Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 30 giugno 2017

Art. 3) quota di partecipazione
La quota di partecipazione quale contributo e sostegno per le spese di lettura e segreteria,
Sezioni A-B-D-E-F è di € 15 (quindici/00).
Sezioni C-G-H-I è di € 5 (cinque/00)
Sezioni O-P è di € 20 (venti/00)
Sezioni L-M-N-O-P è GRATUITA
Sezioni Q-R-S è di € 20 (20venti/00)

I soci adulti dell’associazione VerbumlandiArt hanno diritto a uno sconto e pagheranno euro € 10 (dieci/00) Le quote dovranno essere versate secondo le seguenti modalità:

Contributi Volontari di Partecipazione
1. versamento su c/c postale n° 001012364095 intestato a “VerbumlandiArt”
2. op. Bonifico sul Conto Corrente Banco Posta IBAN: IT09N0760116000001012364095
3. corrisposto in contanti;
4. Causale: contributo volontario spese organizzative

Art. 4) invio delle opere
Le opere devono essere inviate a mezzo posta elettronica all’indirizzo verbumlandiart2@g.mail.com
I libri invece devono essere spediti a Verbumlandiart via R.Vaglio, 15 – 73044 Galatone -Le-
Le adesioni che giungeranno oltre i termini previsti dal presente regolamento, non saranno prese in considerazione.
L’email e i libri spediti dovranno contenere.
a) I dati personali dell’autore: nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici e indirizzo E-mail. con dichiarazione che le poesie sono opera del proprio ingegno e libere da qualsiasi vincolo (dichiarazione di paternità dell’opera), e autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. nr. 196/03 (liberatoria relativa ai diritti in materia di privacy)
b) copia dell’avvenuto versamento del contributo e sostegno per le spese di lettura e segreteria.

L’assenza della copia dell’avvenuto versamento o dei dati personali, comporta l’esclusione automatica dal concorso delle opere inviate.

Art. 5) liberatoria
Con la partecipazione al concorso, ogni autore acconsente alla divulgazione delle proprie opere da parte dell’associazione “VerbumlandiArt”, anche ai fini dell’antologia, senza avere nulla a pretendere e rinunciando a qualsiasi pretesa economica. Tutti i diritti restano comunque di proprietà dell’autore. Le opere inviate per il concorso non saranno restituite.
Ogni autore, per il fatto stesso di partecipare al premio, dichiara la paternità e la proprietà intellettuale e creativa delle opere inviate, di avere pertanto pieno possesso dei diritti dell’opera, piena disponibilità e che non sono sottoposte ad alcun vincolo editoriale. L’Organizzazione non risponde di eventuali operazioni di plagio.

Art. 6) Comitato di giuria
Le opere saranno valutate in forma rigorosamente anonima dal comitato di giuria, composto da critici ed esponenti del mondo della cultura, informazione, docenza universitaria i cui giudizi sono insindacabili e inappellabili.
La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale. La loro opera viene svolta nel pieno rispetto delle linee guida dell’Associazione.

Art.7) Risultati
Notizie periodiche e risultati sulle opere e sugli gli autori premiati, verranno pubblicati sul sito ufficiale dell’associazione www.verbumlandiart.com

Art. 8) Premi

Premi
Sono previsti premi in denaro per le Sez. A-C, doni offerti dagli Sponsor, pubblicazioni.
Per ogni sezione verranno proclamati i primi tre classificati che riceveranno una targa personalizzata e pergamena comprensiva di motivazione.
Tutti gli altri finalisti riceveranno una medaglia e una pergamena d’onore o diploma di merito.
La giuria assegnerà premi speciali della Critica, ai candidati che si sono distinti per la pregevolezza dei loro componimenti.
Il Premio Verbumlandiart (Targa più motivazione) alla Carriera sarà offerto alle Eccellenze indicateci dagli esponenti della Giuria.
Il premio della Casa Editrice Milella verrà assegnato al componimento primo classificato nelle sezioni raccolta di poesie a tema libero (silloge) e racconto, per la sezione giovani, per incentivare il lavoro degli esordienti, e consiste nella pubblicazione di un’opera composta da 50 poesie o un racconto massimo di 80 pagine o raccolta di racconti brevi in numero di 50 copie.
I premi saranno consegnati esclusivamente durante la cerimonia di premiazione agli autori premiati o a loro delegati.
I premi non ritirati nel corso della premiazione (ad esclusione degli attestati) non verranno spediti, ma resteranno a disposizione degli aventi diritto per sei mesi presso la sede legale dell’associazione a meno di accordi particolari con l’autore per la spedizione a domicilio.

Art. 9) Cerimonia di premiazione
la premiazione avverrà nel corso della serata conclusiva (24 settembre) della manifestazione.
I vincitori dovranno raggiungere il luogo della premiazione a loro spese. Ogni eventuale variazione verrà comunicata preventivamente.
In caso di provata impossibilità, potranno delegare persona di loro fiducia mediante delega scritta. Sarà data massima diffusione circa l’evento attraverso stampa, internet e TV locali.

Art. 10) Antologia
L’organizzazione provvederà, come tradizione, alla stampa dell’antologia della presente edizione, pubblicata mediante casa editrice convenzionata con l’associazione. L’antologia conterrà le migliori opere valutate e selezionate come meritevoli dalla giuria, con relativa motivazione ed eventuali note biografiche degli autori.

Art. 11) Informativa sulla privacy
Le utenze e gli indirizzi e-mail comunicati alla Segreteria del premio, verranno utilizzate solo per comunicazioni legate al Premio Letterario Nazionale. I dati personali saranno trattati nel rispetto del D.lgs 196/2003.

L’organizzazione, ove si renda necessario, si riserva il diritto di portare variazioni al presente bando e al piano premi. L’Organizzazione non risponde altresì di qualsiasi conseguenza dovuta ad informazioni mendaci circa le generalità comunicate. La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente bando per tutte le clausole che lo compongono. L’inosservanza di una qualsiasi delle norme nello stesso prescritte costituisce motivo di esclusione dal premio.

per informazioni:
Associazione culturale Verbumlandi-Art
via R. Vaglio, 15 – 73044 Galatone (Le)
cell. 338 6341006

Risultati
Verranno informati dei risultati i vincitori e i menzionati in tempo utile per poter partecipare alla premiazione.
I risultati del Premio saranno comunque visibili sul sito www.verbumlandiart.com, Notizie relative al Premio saranno diramate attraverso la stampa nazionale e ogni altro veicolo di informazione

Note e dati personali
La partecipazione al Premio implica l’incondizionata accettazione di tutte le clausole del presente Regolamento.
Con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali si garantisce che questi saranno utilizzati esclusivamente ai fini del concorso e nell’ambito delle iniziative culturali del Cenacolo per la legge 675 del 31/12/96 e D.L. 196/03. Le opere non saranno restituite: i libri verranno donati per progetti culturali.
L’organizzazione, ove si renda necessario, si riserva il diritto di portare variazioni al presente regolamento e al piano premi. L’Organizzazione non risponde altresì di qualsiasi conseguenza dovuta ad informazioni mendaci circa le generalità comunicate.

GIURIA
Presidente Onorario:
Haidar Hafez
Giurati:
Anna Colaci
Annella Prisco
Benedetta Stasi
Carlo Alberto Augieri
Carmen Moscariello
Ciro Cianni
Francesco Lenoci
Goffredo Palmerini
Lorenzo Spurio
Luigi Grasso.
Rosa Nicoletta Tomasone

Consulente Artistico: Giancarlo Danieli
Organizzazione e Logistica: Titti Vaglio, Simona Margherito, Elisabetta Zuccalà

Collaboratori:
Marketing e Comunicazione: Giancarlo Danieli, Davide Capua
Il Caffè Letterario di VerbumlandiArt e il Cenacolo dei Giovani talenti

@edoardogallopoesia

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Metti un giorno tu.
Non l’albero.
Non la pietra.
Non l’acqua che scorre sotto i ponti.
No, solo tu.
L’immagine nelle retrovie.
Le tue spalle,
la schiena
e la tua scelta che tarda ad arrivare.
Metti un giorno tu,
prima di tutto.
Semplicemente

@edoardogallopoesia

Mauro Munari

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Non farti confondere
dai fasci di luce
che arrivan diretti
a bloccare le mosse,
dicendo di essere
costruiti per farti volare!
Non hanno rispetto di noi,
ci mostrano forme
che sono gli specchi
..che son desideri nascosti
però, nulla hanno di vero….
son forme che ti contraddicono
e che portan pensiero represso
a sembrar che sia vero…
raggiunto….che oramai ti appartenga….
lo so! È dura spiegare….
a chi ama anche il mare,
che una spiaggia possa essere foto…
e magari, a raggiungerla,
ci metti anche poco….con un click…
Ma è tutta altra cosa!
Non può esser sciantosa
se fa parte di un mondo
che, seppur esistente,
non è il nostro presente…
Serve solo a raffronti
che non portano a niente…o, meglio,
che ti fanno fastidio e ti portano via,
con la testa, a far festa……
ma, con tanta amarezza,
quando smetti ….e sei sempre…
nel tuo solito posto…..certamente non li….
ma le ombre non smettono….
e la tua è sempre casa di periferia!
Mauro Munari
Mano sinistra allungata. Fotocomposizione m.o Fulvio Maur